Secone: : “Orgogliosi della nostra stagione”

In occasione dell’ultima partita ufficiale del campionato di Promozione abbiamo sentito al “Giarrusso” il presidente Davide Secone per un sunto sulla stagione appena finita e per quella che verrà: “Siamo orgogliosi dell’annata calcistica appena terminata – racconta – Da neopromossa chiudere la competizione con la salvezza conquistata con quattro giornate d’anticipo credo sia una cosa importante”. Bisogna ricordare che, quest’anno, il club ha avuto diversi problemi extracalcistici, che hanno messo da parte, molte volte, i risultati sportivi: “Se ci fossero state le condizioni ambientali, un campo sicuro, una tranquillità societaria e quindi maggiore concentrazione nei riguardi della squadra, avremmo potuto raggiungere altri obiettivi. Siamo orgogliosi che questi ragazzi abbiano resistito sino alla fine del torneo, non so quanti avrebbero continuato a giocare in queste condizioni”. Uno dei problemi principali è lo stadio comunale, complicazione che va avanti da tempo e che proprio non vede una soluzione definitiva. “Quello che abbiamo fatto quest’anno lo reputiamo un miracolo sportivo viste le condizioni che abbiamo dovuto affrontare a partire dal campo, in primis la questione allenamenti ridotti proprio a causa dell’assenza della corrente e del gas, ma queste sono cose che tutti sanno”. Molti sono i gioielli che il team del calcio popolare ha messo in vetrina, affinché la formazione possa lottare per un sogno Eccellenza. Il presidente ci garantisce che verranno tutti confermati per la prossima stagione? “Siamo sicuri che i ragazzi si sono innamorati di questo progetto come lo siamo noi, quindi lo continueranno, se vorranno, ancora l’anno prossimo magari ponendosi l’obiettivo di andare più lontano possibile”.

 

 





Commenti