Figliolia – Minerva, Pozzuoli come Gallipoli

L’ idea di rendere Pozzuoli una zona turistica e all’avanguardia circola da tempo. La città è attraente ed ha tante zone e angoli che potrebbero far gola ai giovani turisti. A volte però, succede che se da un lato si vuole investire per creare movida, dall’ altro c’è chi, ad esempio,  il centro storico vuole goderselo o meglio ancora viverlo con tranquillità. Per questo motivo, Martedì 23 Maggio alla Maison Toledo di Pozzuoli, in occasione di una conferenza del PD locale sul turismo serale con Vincenzo Figliolia, l’ospite d’ onore, il sindaco di Gallipoli Stefano Minerva ha riportato la sua esperienza soffermandosi sul come è riuscito a dividere l’ attività caotica da quella più calma e culturale. “Ed’è un po’ quello che si pensava di fare per Pozzuoli – ammette Marzia Del Vaglio – ovvero, dividere il turismo tra il centro storico e i lidi siti nella zona di Licola. Per quanto riguarda il centro storico l’ idea era di sfruttare il Rione Terra come attrazione per poi far diventare  il centro luogo di visite, passeggiate e aperitivi. Dall’ altro lato, dopo un’ attenta riqualificazione del territorio spostare la Movida più accesa , fatta di musica e divertimento sui lidi di Licola. Insomma, prendere un po’ l’ esempio di Gallipoli che attualmente è una delle città turistiche in Italia più gettonate.

 

 





Commenti