Da marzo potenziata l’area verde fra via Boccalara e via della Pace

Centomila euro di progetto, totalmente finanziato dalla Regione, per potenziare il verde nell’area golenale a Santa Maria Maddalena. Sono stati aggiudicati alla ditta Eredi Fantoni i lavori, che inizieranno a metà marzo, e riguardano il tratto a ridosso dell’argine compreso tra via Boccalara e via della Pace.

Il quinto stralcio prevede che l’ampia zona verde sia convertita ad area gioco libera e attrezzata, ma diventi anche un’area pic nic. Adiacente all’entrata del viale dei Nati, la zona rappresenta uno spazio aggiuntivo per lo svago e il tempo libero nella natura.

Sempre in ambito di lavori pubblici, è stato affidato alla ditta Fin Giardini, il secondo lotto (progetto del verde 6.232,01euro) della realizzazione di una ‘piastra’ giochi inclusiva nel parco di via Buozzi che si compone di tre lotti di lavori.

Il primo lotto del progetto, per un importo di 39.173,70 euro, riguarda la realizzazione della ‘piastra’ giochi senza barriere architettoniche e inclusiva verso bambini anche con disabilità (giochi, pavimentazione, pergolato, casetta attività, scivolo). Il bando di gara è ancora aperto e scadrà il prossimo lunedì 25 febbraio.

Il terzo lotto del progetto, infine, riguarda l’illuminazione pubblica, il costo previsto è di 6.243,65 euro e l’affidamento è andato a Edison Facility Solutions.

Il costo totale della piastra giochi inclusiva, comprese le spese di progettazione e l’Iva, sarà di 70.500 euro, di cui 25.405 euro derivanti da oneri di bilancio (più precisamente oneri di perequazione) e 45.100 euro come contributo della fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo. Il Comune, infatti, aveva partecipato nel 2018 al bando della fondazione Cariparo ‘Parchi gioco e spazi verdi’.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti