E’ nata la sede operativa di Acerra dell’A.I.S.A.

ESCLUSIVA RM. Un nuovo ingresso nella famiglia dell’A.I.S.A. (Associazione Italiana Sicurezza Ambientale). Oggi (13 gennaio) è nata la sede operativa di Acerra che opererà sul territorio cittadino e dell’intera Provincia di Napoli. La supervisione suprema è del presidente nazionale Cavalier Giovanni Cimmino che, in zona, sarà rappresentato dal responsabile cittadino Renato Liguori che coordinerà un gruppo composto da 20 volontari. Diverse le mansioni che saranno svolte: la tutela ambientale, la Protezione Civile, l’antincendio boschivo, funzioni di guardie ittiche venatorie, zoofila. Compiti che molti di questi operatori svolgevano sino a poche settimane nella Gev Albatros che è stata chiusa a fine 2014 in seguito ad alcuni comportamenti non regolari tenuti dal presidente A. G. Una decisione forte, convinta, presa dai soci che, spinti dalla passione per il volontariato e dall’attitudine a determinate tematiche, hanno deciso di proseguire il percorso con altre associazioni. Il team di Acerra ha scelto l’AISA con cui avevano già collaborato in numerose circostanze (in particolare in eventi tenutisi a Marigliano) e si era instaurato un rapporto di stima reciproca con i membri e con il presidente nazionale che è lieto di accogliere nella sua “famiglia” un gruppo di persone molto attive, dinamiche, preparate e conosciuti sul territorio per le loro capacità, la dedizione e l’impegno profuso. Nulla cambierà per la popolazione che beneficiava dell’operato di questi operatori che sono pronti ad accogliere nuovi iscritti (necessario presentare carichi pendenti, casellario giudiziario, carta d’identità, certificato medico, foto tessera). Gli interessati possono scrivere a aisa.presidenzanazionale@gmail.com oppure a aisa.acerra@libero.it La nuova sede sarà presto anche su facebook e può essere contattata al 346 6624335, recapito di Tommaso Dell’Ermo che è il nuovo responsabile dell’AISA per la provincia di Napoli e fungerà da raccordo tra i team locali ed il vertice nazionale. Un incarico prestigioso per un uomo molto attento al buon andamento di una squadra, alla sinergia tra le varie realtà.

 

Se leggi questo messaggio significa che hai letto l’articolo. Ora clicca sul google adsense inserito in questa pagina. Un gesto piccolo, veloce, gratuito per te, ma molto importante per noi.

 





Commenti