M5S, Di Maio: Quarto non sarà mai sola

Parole forti, chiare, incisive quelle pronunciate dal vice presidente della Camera dei Deputati. Doveva essere fisicamente a Quarto per incontrare la popolazione, ma un brutto incidente stradale ha paralizzato la circolazione sulla A3, non consentendogli di arrivare, ma ciò non ha condizionato Luigi Di Maio che, telefonicamente, ha diffuso un invito importante ai presenti nello Spazio 5 Stelle di via Mauriello. “I cittadini hanno un’occasione che non possono perdere – afferma – Potranno avere la prima giunta pentastellata della Campania. Sarà guidata da un sindaco bravissimo che non sarà mai solo. Aiuteremo Rosa Capuozzo nel relazionarsi con l’Unione Europea per l’accesso ai fondi, con le Commissioni parlamentari italiane e con gli altri sindaci a 5 stelle per portare anche nel paese flegreo le buone pratiche adottate altrove. Fare rete per un territorio in cui un’amministrazione composta da persone oneste, concrete, giovani vuole alzare l’asticella del benessere, della serenità. Avrete un angelo custode che sarà sempre vicina alla comunità di un territorio in cui gli esperti della politica non hanno saputo neanche compilare dei moduli”. Evidente, palese il riferimento agli errori commessi nell’autenticazione delle liste e ciò ha determinato l’estromissione dalla competizione elettorale di ben 3 candidati. “Roberto Fico ha seguito tutta la vicenda – prosegue – Non lasciamo mai soli i candidati e gli elettori. Continueremo ad esservi vicini nei prossimi giorni per ricordare alla popolazione che hanno una grande occasione. Facciamo tutti il tifo per Quarto e per Rosa: da qui può partire la rivoluzione gentile di cui parliamo sempre. Sarà un esempio per le altre realtà”. Di questo ed altro ancora Luigi Di Maio parlerà personalmente domani (venerdì 22) alle ore 17 quando sarà nello Spazio 5 Stelle.

 

Se leggi questo messaggio significa che hai letto l’articolo. Ora clicca sul google adsense inserito in questa pagina. Un gesto piccolo, veloce, gratuito per te, ma molto importante per noi.

 

 





Commenti