comunemontediprocida

Monte di Procida, dubbi sui lavori in corso

C’è molta tensione a Monte di Procida per i lavori per il sistema fognario finanziati con i fondi del progetto “Grandi Laghi”. Iniziati martedì hanno già suscitato diverse perplessità tra i cittadini e i commercianti non solo per quanto riguarda la viabilità e l’economia dei negozi ma anche sulla riuscita e l’efficacia dell’opera (approvata dall’amministrazione Iannuzzi e messa in atto dalla giunta Pugliese). Si prevede la costruzione di alcuni pozzi nei pressi della Chiesa della Madonna Assunta, in Via Armando Diaz e in Via Giovanni da Procida. Diversi si sono lamentati di essersi trovati, da un giorno all’altro, i lavori fuori casa. Un avviso era stato affisso al Municipio, ma ritengono che la comunicazione è stata poco efficace e di massa. Alcuni hanno saputo dell’inizio dell’intervento tramite il classico passaparola.
Altri abitanti denunciano i disagi nella viabilità e nei parcheggi. Ma non è tutto. Lunedì 11 il Sindaco tenne un incontro con la cittadinanza per confrontarsi e per ottenere suggerimenti in merito a migliorie e modifiche ai lavori. Sono emersi seri dubbi circa la pericolosità che l’opera potesse arrecare a distanza di tempo. Nello specifico un signore sostiene che costruire un tubo in Via Giovanni da Procida che raccolga tutta l’acqua del paese, proprio in quel punto, può essere pericoloso per gli edifici. Ad ogni modo il dottor Pugliese ha ribadito di essere aperto al dialogo e propenso ad accettare suggerimenti, consigli.
Nel frattempo, questa sera, l’amministrazione incontrerà le forze oppositrici: F@re Futuro, Rinascimonte e Monte Di Procida 2.0 per chiarire eventuali dubbi ed accogliere le loro proposte.

 

 





Commenti