via-salita-torregaveta-5

Monte di Procida, lavori a breve o a lungo termine?

L’ intenzione c’è, anzi deve esserci da parte del Sindaco Giuseppe Pugliese e dell’ Ente perchè le uniche emozioni che mostrano i cittadini Montesi in questi giorni  sono rabbia e noia. Sbagliare è umano, perseverare è diabolico. La frana del 12 Settembre 2014 in Via Salita Torregaveta, che non è mai stata sanata, ha causato ulteriori disagi in quanto, proprio lo scorso fine settimana, si è verificato un altro disastro analogo, ma più intenso. Non si tratta più di riparare uno, due o più tratti, bensì fare dei lavori approfonditi su tutta la strada tenendoli continuamente sotto controllo per la tutela e la salvaguardia degli abitanti di Monte Di Procida. Questa mattina si sono recati sul posto tecnici e geologi della Città Metropolitana per degli importanti sopralluoghi. Il Sindaco Metropolitano, Luigi De Magistris, attraverso un comunicato, annuncia ai tecnici dell’ Ente di piazza Matteotti la gravità del problema affermando di dover intervenire con immediatezza per evitare che il paese resti isolato. Il sito www.montediprocida.com riporta: “L’ intervento tecnico in via prioritaria si concentrerà sul ripristino della strada nel tratto crollato mediante la realizzazione della struttura di sostegno della strada (muro in cemento armato) per una lunghezza di circa 50m, al ripristino della sede stradale e del pacchetto di pavimentazione previa verifica da parte del Comune di Monte Di Procida della integrità ed idoneità della propria fognatura. Altri tratti dissestati di seguito verranno ripristinati compatibilmente con le risorse disponibili.” Sorgono seri dubbi da questo piccolo pezzo di comunicato in quanto, se cosi fosse, la tempistica per rendere agibile e praticabile  la strada sarà abbastanza lunga se bisognerà attendere “la verifica da parte del Comune di Monte Di Procida della integrità ed idoneità della propria fognatura”. Negli ultimi mesi l’ attenzione è stata focalizzata sul sistema fognario del paese, punto cardine del progetto “Grandi Laghi” e secondo l’ amministrazione volgeranno a termine verso la fine di questo inverno e con ciò sarebbe impensabile attendere i risvolti di questi lavori considerando la stagione piovosa. Il primo cittadino di Monte Di Procida afferma che tra pochi giorni cominceranno le operazioni di ripristino in Via Salita Torregaveta e che i disagi delle famiglie evacuate sono destinati ad essere provvisori. La domanda è: se anche i lavori iniziassero a breve tempo, bisognerà comunque attendere dei tempi burocratici o delle nuove progettazioni affinché terminino i lavori per i sistemi fognari? E se per risolvere (in parte) il disagio del primo crollo si è aspettato due anni, quanto bisognerà attendere per questo verificatosi in questi giorni? Al momento non è dato saperlo, con molta probabilità qualche risposta sarà data nel prossimo Consiglio Comunale che si terrà la settimana prossima.

 

 





Commenti