4th

4TH, un progetto per far rivivere Quarto

“Un progetto per far rivivere Quarto”. È quello che enuncia Angelo Venditto, giovane locale che, insieme ad altri ragazzi, ha deciso di organizzare eventi legati al nome “4TH”. L’idea si svilupperà in più direzioni: musicale (con hip-Hop e Rap) e soprattutto basket. Proprio stamattina, al play ground di via Imbriani, si è tenuto la prima manifestazione rivolta ai teenagers quartesi: un torneo cestistico di 3vs3. “Ci sono tanti ragazzi che non aspettano altro che delle iniziative – spiega – L’abbiamo organizzata tutta con mezzi propri. Il campo non è in buone condizioni, i tabelloni sono stati distrutti con il lancio dei sassi e le intemperie hanno fatto il resto. Nel giro di un mesetto, promuovendo questi appuntamenti riusciremo a mettere a posto entrambi i canestri cercando materiali più resistenti”. Ovviamente l’obiettivo non è solo quello di mettere i canestri, ma di continuare ad avere un’attività. “La cosa migliore per mantenere in buone condizioni i luoghi di svago è viverli – aggiunge – La prima è stata questa che è proseguita, nel tardo pomeriggio, con la proiezione di un film ed un dibattito”.

 

 





Commenti