Genitori in gioco con “Le favole matte”

“Le favole matte” è il titolo dello spettacolo teatrale rappresentato, ieri mattina, nella scuola dell’infanzia Francesco Compagna di via De Gasperi. E’ nato dall’idea di alcuni genitori che volevano proporre qualcosa di simpatico, divertente ai propri figli alla vigilia del Carnevale, una festa molto sentita dai bambini per la possibilità di indossare i panni dei propri beniamini. Il progetto è stato esposto al dirigente scolastico del I Circolo Didattico, professor Antonio Caggiano ed alle insegnanti ed in circa due mesi è diventato realtà. Ognuno di loro ha dato il proprio contributo nelle diverse fasi: scrittura dei testi, scelta e/o confezionamento dei vestiti, realizzazione della scenografia, sistemazione delle luci e, soprattutto, recitazione. Il debutto è stato molto positivo con i piccoli che hanno particolarmente apprezzato la trama e la disinvoltura di mamma e papà in un ruolo inedito. “All’età dei nostri figli la scuola è quasi una seconda casa – sottolineano i genitori – Vi trascorrono tante ore apprendendo numerose nozioni, ma è anche un luogo di socializzazione, incontro, confronto. Con quest’iniziativa abbiamo voluto aprirla a qualcosa di diverso, nuovo per ampliare la formazione dei bambini che devono sentirsi liberi di esprimersi”. L’arte, nelle sue molteplici forme, è la miglior forma di comunicazione e lo ha confermato anche in quest’occasione in cui 21 persone con impegno, dedizione, coesione, unità d’intenti hanno concretizzato un bell’evento che ha anche un’altra finalità. Il ricavato della vendita dei dvd sarà donata alla scuola per la costruzione di un pergolato così da consentire ai bambini di giocarvi in primavera.

 

Se leggi questo messaggio significa che hai letto l’articolo. Ora clicca sul google adsense inserito in questa pagina. Un gesto piccolo, veloce, gratuito per te, ma molto importante per noi.





Commenti