A Quarto uno sportello di consulenza legale gratuita

Sempre attenta alle esigenze delle fasce più deboli, questa amministrazione comunale intende istituire presso la sua sede uno sportello di consulenza legale gratuita, per offrire assistenza ai cittadini residenti nel Comune di Quarto, che versano in stato di bisogno economico e/o sociale relativamente riguardanti le seguenti tematiche: Diritto di Famiglia: la separazione e divorzio, procedimenti connessi alla responsabilità genitoriale (decadenza e limitazione),  maltrattamenti in famiglia, riconoscimenti e disconoscimenti di paternità, affidamento familiare, adozioni nazionali ed internazionali. Diritto Minorile: reati penali a carico di minori, abuso e maltrattamento di minore, bullismo, pedopornografia e cyber bullismo. Problematiche relative a soggetti deboli. L’amministratore di sostegno, tutore, curatore di minore, inabilitazione ed interdizione. La prestazione professionale sarà resa a titolo gratuito sia per l’amministrazione comunale sia per il cittadino. Per l’attuazione di tale servizio è necessario istituire una short-list di Avvocati esperti nelle tematiche sopracitate. I requisiti richiesti per potersi iscrivere alla seguente short-list sono i seguenti: L’abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato; Non avere avuto negli ultimi tre anni incarichi in giudizio da parti avverse all’amministrazione comunale. L’impegno a non assumere nel periodo di durata dell’incarico, incarichi in giudizio da parti avverse all’amministrazione comunale e, comunque, a non partecipare in qualsivoglia modo o forma, anche per il tramite di collaboratori del proprio studio a giudizi promossi contro l’Ente. Tutti i requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione delle domande di partecipazione al presente avviso. Nella domanda dovrà essere dichiarato il possesso dei requisiti menzionati nel presente avviso. Alla domanda di partecipazione dovranno essere allegati il curriculum vitae e professionale del professionista partecipante e la fotocopia di un documento d’identità in corso di validità. Per informazioni più dettagliate consultare il sito istituzionale: www.comune.quarto.na.it La domanda dovrà essere presentata all’Ufficio Protocollo del Quarto o mediante Posta Elettronica certificata al seguente indirizzo: protocollogenerale@pec.comune.quarto.na.it — Ufficio Comunicazione sindaco di Quarto Rosa Capuozzo – Flavio Boldrini

 

Se leggi questo messaggio significa che hai letto l’articolo. Ora clicca sul google adsense inserito in questa pagina. Un gesto piccolo, veloce, gratuito per te, ma molto importante per noi.





Commenti