Parte il bando per la Consulta per la tutela dell’ambiente

Parte il bando per la Consulta per la tutela dell’Ambiente. La consulta in oggetto ha l’obiettivo di ampliare e arricchire le informazioni sullo stato dell’ambiente nel territorio comunale, salvaguardare l’ambiente le risorse naturali e promuovere uno sviluppo sostenibile a favore del benessere per la comunità»; La Consulta collabora con l’Amministrazione comunale nella elaborazione delle politiche riguardanti la tutela ambientale e del territorio e rappresenta un’ importante sede di confronto, scambio di informazioni tra soggetti aventi scopi di tutela dell’Ambiente e della Natura, con sede nel territorio comunale ed operanti su di esso, individuando in particolare i seguenti temi come ambiti di discussione: tutela e valorizzazione delle risorse naturali; salvaguardia della biodiversità; promozione, informazione e educazione ambientale; mobilità sostenibile; difesa del territorio; qualità dell’aria; qualità dell’acqua e risparmio idrico; inquinamento acustico ed elettromagnetico; valorizzazione delle fonti alternative e del risparmio energetico; gestione dei rifiuti»; Ai sensi dell’articolo 3 del Regolamento dallo Statuto del Comune di Quarto non possono essere nominati componenti delle Consulte: i consiglieri comunali in carica; i componenti la Giunta comunale; i dipendenti comunali; i dipendenti e/o gli organi di Enti o Società sottoposti a controllo o vigilanza del Comune di Quarto;
i parenti e/o affini entro il 2° grado dei soggetti di cui ai punti precedenti. Le domande di adesione dovranno essere consegnate a mano o spedite a mezzo posta al Protocollo generale del Comune di Quarto, sito in via Enrico De Nicola n.8 o inviate tramite pec all’indirizzo: protocollogenerale@pec.comune.quarto.na.it inderogabilmente entro le ore 12.00 del 31 luglio 2017. Per ulteriori informazioni e il modulo di iscrizione sul sito www.comune.quarto.na.it — Ufficio Comunicazione sindaco di Quarto Rosa Capuozzo – Flavio Boldrini

 

Se leggi questo messaggio significa che hai letto l’articolo. Ora clicca sul google adsense inserito in questa pagina. Un gesto piccolo, veloce, gratuito per te, ma molto importante per noi.





Commenti