PICONE

Il futuro di Bacoli si costruisce insieme

Una mattinata amichevole che con poche parole vogliono portare Bacoli sulle scene mondiali. Il Sindaco Giovanni Picone ha voluto che questa visita fugace e inattesa del amico Tommy Short prendesse subito carattere istituzionale , con l’invito delle varie compagini politiche del paese per porre insieme il valore aggiunto che bisogna dare a Bacoli #benecomune da valorizzare , futuro patrimonio del UNESCO .

Ringraziamo il dr Salvatore Illiano, il prof Agostino de Marco e il dr Josi Gerardo Della Ragione per la loro presenza essendo stati avvisati solo qualche ora prima ma che con la loro presenza hanno voluto dare valore ad una politica di condivisone e unione al di là degli schieramenti politici.

Il futuro di Bacoli si costruisce insieme.

Tommy Short Tommy è un imprenditore internazionale e filantropo la cui dedizione alle preoccupazioni ambientali fin dai primi anni ha ispirato impegni a progetti in tutto il mondo. Mr. Short ha svolto un ruolo importante nell’identificare le opportunità e la sostenibilità della comunicazione al mondo. E’ è il fondatore e presidente della Fondazione Tommy E. Short, dedicata all’esplorazione del potenziale umano e al miglioramento della vita sostenibile, cercando di sostenere i bambini, le arti e l’ambiente.  Presidente dell’Istituto di Scienze Nautiche, co-fondatore e presidente dell’Alleanza del Consiglio Terra, membro del Consiglio Internazionale della Carta Terra
Professore Onorario del Collegio di Gestione Ambientale della Cina
Sponsor fondatore della Giornata mondiale dell’ambiente delle Nazioni Unite che già aveva visitato Bacoli in passato ha dato al Sindaco Avv. Picone la sua massima disponibilità e supporto per valorizzare e far sì che i meravigliosi campi flegrei abbiano il posto che gli spetta nella scena mondiale, Patrimonio di inestimabile ricchezza farò di civiltà e cultura.

 

COMUNICATO STAMPA

 

 

Se leggi questo messaggio significa che hai letto l’articolo. Ora clicca sul google adsense inserito in questa pagina. Un gesto piccolo, veloce, gratuito per te, ma molto importante per noi.





Commenti