FLEGREA

Più associazioni coinvolte nel bando “Ben-essere Giovani”

La notizia dei progetti approvati ha scatenato l’interesse di diversi cittadini che vogliono dettagli per girarli ad amici, parenti, conoscenti che potrebbero parteciparvi. Diversi hanno contattato la nostra redazione che aveva già “letto” qualcosa su tale bando. Spulciando nella “memoria personale” prima e, poi, su face book abbiamo trovato un post pubblicato il 4 luglio (alle ore 8.25) sulla fanpage Associazione Flegrea 80010 (è un’evoluzione del Comitato 80010 – come si evince anche dall’indiritto https di faceook – una vecchia entità creata da alcuni ex attivisti del Movimento 5 Stelle) che condivideva un post di circa 12 ore prima della pagina face book della Fondazione Valenzi che riportiamo integralmente. “La Fondazione Valenzi ha avuto approvati ben 2 progetti a valere sull’avviso “Ben-essere Giovani – Organizziamoci” finanziati dal PO Campania FSE 2014-2020. I due progetti sono stati presentati dal Comune di Quarto e dal Comune di Villa Literno. A Quarto, collaboreremo al Progetto I.R.I.S. (Impresa – Recupero – Istruzione – Sociale) insieme a diverse realtà. In particolare la Fondazione Valenzi sarà impegnata con l’Associazione Flegrea 80010, la Protom, e Formazione Eurosoft in un laboratorio per l’applicazione delle tecnologie all’arte e alla cultura che coinvolgerà 40 giovani del territorio flegreo. A Villa Literno, invece, saremo impegnati nel progetto “DiversaMente giovani: laboratori per l’attivazione di servizi di animazione territoriale rivolto ai migranti con l’associazione giovanile La Rete in movimento, My Way Srls Impresa Sociale, asd Pro Fighters Kickboxing e Formazione Eurosoft”.

 

Se leggi questo messaggio significa che hai letto l’articolo. Ora clicca sul google adsense inserito in questa pagina. Un gesto piccolo, veloce, gratuito per te, ma molto importante per noi.

 

IL COMUNICATO STAMPA DEL COMUNE DI QUARTO

Quarto nel bando “Benessere Giovani – Organizziamoci”





Commenti