carnevale 7

Pomeriggio di festa a Buccinasco

Pomeriggio di giochi, musica, divertimento a Buccinasco. L’ultimo giorno di Carnevale è stato festeggiato da numerosi bambini (anche in tenera età), insieme ai genitori e qualche nonno, all’iniziativa pubblica promossa dal Comune con il contributo di diverse associazioni locali. Puntuali alle ore 14 si sono ritrovati tutti in via Vittorio Emanuele nello spazio antistante l’aula consiliare ed il Municipio da dove, accompagnati dal sindaco Rino Pruiti, dall’assessore allo Sport, al Tempo Libero, alle Associazioni Mario Ciccarelli, dagli agenti della Polizia Municipale, dall’associazione Bandistica Giuseppe Verdi, dai volontari della Protezione Civile comunale e della sezione locale della Croce Rossa Italiana, si sono diretti verso il Parco Spina Azzurra percorrendo le principali strade cittadine (Via Modena, via Bologna, via Lario, via don Minzoni, viale Lombardia e via Grancino). Diversi i passanti, i residenti che li hanno ammirati dal ciglio dei marciapiedi, dai balconi e dalle finestre. Diversi bambini si sono aggiunti lungo il percorso rendendo ancor più colorato, vario il folto gruppo. Presenti costumi di ogni genere, dai classici Disney (Biancaneve, numerose principesse), ai cartoons più moderni (tipo frozen, Regina di Cuori, super girl), agli animali (cani, farfalle, dumbo), clown, calciatori: tutti accomunati dalla voglia di divertirsi con i coriandoli, lo spray. La letizia ha coinvolto anche diversi genitori che sono tornati “piccini” per alcuni minuti. Ad allietare ulteriormente l’atmosfera lo spettacolo “Sindel Innamorato” dell’associazione Accademia dei Poeti Erranti, dall’associazione CreiAmo, tanta musica con le classiche canzoni da ballare (latino americane, joca jue), il truccabimbi ed i giochi proposti dai volontari della CRI. Per tutti la possibilità di gustare dolci tipici e non solo. Un simpatico pomeriggio in allegria per bambini e adulti.

Se leggi questo messaggio significa che hai letto l’articolo. Ora clicca sul google adsense inserito in questa pagina. Un gesto piccolo, veloce, gratuito per te, ma molto importante per noi.

 

FOCUS SULL’AUTORE DELL’ARTICOLO

La Redazione





Commenti