Area giochi inclusiva in via Buozzi: progetto approvato

Una ‘piastra’ ludica nel parco di via Buozzi, dove un’area sarà dedicata a nuove attrezzature inclusive. La giunta ha approvato il progetto esecutivo che propone il superamento delle barriere architettoniche e la condivisione degli spazi fra bambini normodotati e bambini che possano presentare disabilità cognitive, visive e motorie. Il costo totale dell’intervento è di 70.500 euro, di cui 25.405 euro a carico del Comune e 45.100 euro stanziati dalla fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Il progetto: la piastra dell’area giochi avrà un tappeto in gomma colata antiscivolo e permeabile, una casetta con giochi combinati, scivoli e pannelli per attività manuali, un gioco a molla, un’altalena a cesto per bambini da uno a quattro anni, un pergolato. Oltre alle attrezzature ludiche, nel parco saranno collocate altre piante, panchine, cestini per i rifiuti e l’impianto di illuminazione sarà ampliato con quattro nuovi punti luce. La piastra, pensata per promuovere sia il gioco autonomo sia in gruppo, si inserisce all’interno del parco pubblico più frequentato da residenti di Santa Maria Maddalena che si trova in una posizione adiacente all’asilo nido, scuole elementari, medie, biblioteca e palazzetto dello sport.

COMUNICATO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO

Se leggi questo messaggio significa che hai letto l’articolo. Ora clicca sul google adsense inserito in questa pagina. Un gesto piccolo, veloce, gratuito per te, ma molto importante per noi.





Commenti