Più valore alla cultura e gestione del territorio

La Lista Civica CambiamOcchiobello ha incontrato la cittadinanza al Parco di via Buozzi nel tardo pomeriggio di venerdì 17 maggio, e al termine dell’incontro pubblico, partecipatissimo, ha offerto un aperitivo a tutti i partecipanti, presso il Chiosco di via King. Nel corso dell’incontro la candidata Sindaco Sondra Coizzi ha parlato anche di cultura e ambiente.

Per Coizzi una società sana e serena cresce di pari passo con la valorizzazione della cultura. Dare ai cittadini occasioni di vivere esperienze culturali di tipo letterario, teatrale, canoro, musicale e artistico significa credere in una società coesa e forte, in grado di affrontare consapevolmente le incognite del presente e del futuro. Una scuola attrezzata, moderna ed efficace permette ai ragazzi di crescere in un humus fatto di esperienze, confronto, consapevolezza. Un’offerta culturale varia e frequente permette agli adulti di vivere in relazione con gli altri, gestire dibattiti consapevoli, scambiare opinioni, conoscere aspetti e novità del mondo circostante con il giusto approccio, sereno e costruttivo. Perciò la Biblioteca Comunale sarà potenziata secondo le attuali tecnologie comunicative multimediali per essere fruibile anche dal capoluogo Occhiobello e riorganizzata nelle aperture, più disponibili nell’arco della settimana, anche con l’aiuto delle Associazioni. Le stagioni teatrale e letteraria devono continuare ad essere un fiore all’occhiello per il paese, magari anche potenziando la Scuola di Teatro del Comune con attività che coinvolgano sempre più in prima persona i cittadini di Occhiobello.

La cultura è il substrato di una società serena e deve essere la forza attiva per un’evoluzione continua del nostro vivere in comunità, allo stesso modo lo è la qualità dell’ambiente dove si svolge il vissuto delle famiglie dei cittadini occhiobellesi. Saranno potenziate ed attrezzate nuove aree di verde pubblico dedicate allo sport per ogni fascia d’età, in modo particolare saranno sistemati con interventi definitivi gli impianti sportivi già esistenti e bisognosi di manutenzioni importanti, come le due palestre coperte e l’area sportiva esterna di via King, che deve essere assolutamente riqualificata e sistemata per la completa fruibilità dei giovani e meno giovani. Le Associazioni sportive saranno valorizzate anche perché avranno modo di autodeterminarsi nella loro gestione, in sinergia con l’Amministrazione comunale. L’area di sgambamento per i cani, attualmente in fase di strutturazione, sarà resa operativa e si cercheranno altre aree più centrali per permettere agli amici a quattro zampe e ai loro padroni di respirare aria buona senza dover prendere per forza l’auto. I controlli contro chi lascia rifiuti nell’ambiente sarà serrato e inflessibile, perché la raccolta differenziata e la pulizia di strade e luoghi pubblici deve diventare una normalità “senza se e senza ma”. L’obiettivo da ottenere per un territorio effettivamente vivibile è chiaro e ben determinato: riqualificazione, rivalutazione e ammodernamento del costruito, efficientamento energetico rispettoso dell’impatto ambientale, controllo delle nuove edificazioni in ottemperanza alle normative edilizie amiche del benessere insediativo e della qualità della vita.

Prossimo appuntamento per CambiamOcchiobello è lunedì 20 al bar S. Lorenzo di Occhiobello, alle ore 18, con un aperitivo in cui si parlerà di slot, gioco d’azzardo e contrasto alla ludopatia.

COMUNICATO STAMPA CAMBIAMOCCHIOBELLO

FOCUS SUL PROGRAMMA DELLA LISTA CIVICA





Commenti