Sei mesi di comunicazione comunale in cifre

Sito, newsletter, sms e notifiche sullo smartphone. I dati relativi al primo semestre del 2019 sugli strumenti di comunicazione utilizzati dal Comune e le statistiche di accesso al sito, dimostrano che i cittadini continuano a essere iscritti ai servizi da cui possono trarre informazioni e notizie, ma anche interagire inviando segnalazioni.

L’applicazione Comune di Occhiobello raggiunge 1.140 dispositivi, la newsletter 499 iscritti e gli sms 454 smartphone. Sono state 139 le segnalazioni inoltrate, nei primi sei mesi, dai cittadini agli uffici comunali, di cui 72 tramite l’app e 67 tramite il sito web: alla fine del 2018 le segnalazioni erano state complessivamente 270.

Gli argomenti indicati dai cittadini, spesso anche geolocalizzati, riguardano abbandono di rifiuti, arredo urbano da sistemare, sfalcio dell’erba, caditoie da sistemare e argomenti di competenza del comando della polizia locale. Le segnalazioni vengono verificate dagli uffici che rispondono al cittadino rispetto agli interventi da eseguire.

Nel primo semestre, il portale del Comune ha totalizzato 84.467 visite (alla fine del 2018 le sessioni erano state148.435), di cui da desktop 49,51%, da mobile 46,09% e da tablet 4,40%.

I visitatori dall’Italia sono il 96,66%, ma anche dall’estero qualcuno cerca notizie sul sito del Comune: Stati Uniti (515 sessioni), Norvegia (362), Francia (415), Germania (272), Brasile (210), Inghilterra (150), Olanda (149).

Per iscriversi a newsletter, sms e app: http://www.comune.occhiobello.ro.it/vivere-occhiobello/4296.html

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti