Bambini felici per l’area giochi inclusiva di via Buozzi

Scivoli, percorsi, giochi, tappeto e tanti colori nella nuova area giochi ricavata nel parco di via Buozzi. È stato inaugurato lo spazio inclusivo, realizzato grazie a un contributo della fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo (45.100 euro) e con oneri di bilancio (25.405 euro), adatto anche a bambini portatori di handicap. La piastra attrezzata e senza barriere architettoniche occupa un’area di circa 160 metri quadrati, accessibile e inserita in uno degli spazi verdi cittadini più frequentati.

Il nostro parco si apre ancora di più a tutti i bambini – hanno detto il sindaco Sondra Coizzi e l’assessore ai lavori pubblici Silvia Fuso -, il progetto è stato iniziato dall’amministrazione precedente, da oggi rendiamo fruibili i giochi e l’arredo attorno arricchendo il parco con moderne attrezzature ludiche per attività e tempo libero”.

Come ha spiegato l’architetto progettista Silvia Lezziero, la realizzazione della piastra si è sviluppata secondo tre lotti di interventi: l’area giochi con pavimentazione, pergolato, casetta attività, scivolo e attrezzature ludiche (39.300 euro), quattro nuovi punti luce a led (6.800 euro), la piantumazione di specie nel rispetto del periodo stagionale della messa a dimora e l’arredo (6.300 euro). Il costo complessivo è stato di 70.500 euro, comprese le spese di progettazione e l’Iva. Al termine dell’inaugurazione, l’area è stata aperta ai bambini presenti che hanno potuto ‘collaudare’ i giochi.

Era presente e ha portato il saluto della fondazione Cariparo l’ingegner Fabio Paoletti.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti