Riaperto l’argine nel fine settimana

Limite di velocità dei trenta chilometri orari fino al 31 marzo sulla strada arginale in caso di nebbia, ghiaccio, neve e pioggia. A seguito della riapertura al traffico della sommità arginale il sabato e festivi, è entrata in vigore l’ordinanza (1/2019) che per tutto il periodo autunnale e invernale impone prudenza a chi percorre l’argine. Il provvedimento è stato reso esecutivo dalla collocazione della necessaria segnaletica che richiama il limite di velocità.

Durante i cinque mesi di stop al traffico (da maggio a settembre) della via arginale, la Polizia locale ha effettuato controlli sul rispetto del divieto di circolazione e sono stati 299 i verbali contestati.

L’attività del corpo di Polizia locale – specifica l’assessore alla Sicurezza Enrico Leccese ha rivolto attenzione, inoltre, sulla regolarità di conduzione di alcuni pubblici esercizi e circoli privati che hanno sede nel centro abitato. Durante i sopralluoghi effettuati, anche congiuntamente ad altre forze di polizia e personale dell’azienda Ulss, sono emerse alcune violazioni amministrative puntualmente sanzionate e in particolare in un caso, vista la gravità e recidiva dei comportamenti, è stata disposta anche la sospensione dell’attività di somministrazione alimenti e bevande per tre giorni”.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti