Servizio Civile, 2 volontari operativi al Comune

Hanno iniziato la loro esperienza come volontari di servizio civile universale Sara Modonesi e Francesco Tripodi. I due giovani, selezionati per il bando “Una buona idea”, lavoreranno un anno nel Comune di Occhiobello svolgendo attività nell’ambito del sociale con anziani, disabili e minori.

L’obiettivo del servizio civile è creare un’opportunità di crescita e di interscambio per i ragazzi, dando loro la possibilità di aprirsi al mondo del sociale. Il servizio civile è utile alla cultura della solidarietà tra i giovani, incontro con l’altro, qualunque sia la sua condizione. Le attività, inoltre, rafforzano il senso di appartenenza al territorio e favoriscono un miglioramento della qualità della vita degli anziani e dei disabili, in particolare di coloro che vivono soli e che sono privi di rete familiare, promuovendone l’inclusione. Non mancano, infine, occasioni di aggregazione tra i volontari e i minori.

I ragazzi del servizio civile seguiranno anche un periodo di formazione specifica.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti