Dal 6 febbraio, il giovedì, il sindaco a Santa Maria

Ricevimento del sindaco Coizzi a Santa Maria Maddalena, oltre che nella sede municipale. Da giovedì 6 febbraio, ogni giovedì dalle 10 alle 12.30, nella delegazione di piazza Maggiore, il sindaco incontrerà i cittadini su appuntamento. “La popolazione della nostra frazione è numericamente molto superiore al capoluogo – spiega il sindaco – perciò trovo giusto agevolare chi avesse bisogno di parlare con me, soprattutto gli anziani che hanno difficoltà a spostarsi fino a Occhiobello, nonostante i due paesi siano collegati dai mezzi pubblici, la presenza del sindaco a Santa Maria Maddalena è sicuramente un modo per essere più vicini ai cittadini. Il ricevimento sarà per appuntamento invito pertanto i residenti di Santa Maria Maddalena a prenotarsi il giovedì”. Per richiedere un appuntamento col sindaco, è necessario telefonare allo 0425766155.

Cittadinanza italiana, le cerimonie celebrate nel 2019 in municipio

Sono stati trentadue gli immigrati, residenti nel Comune di Occhiobello, che hanno ricevuto la cittadinanza italiana nel 2019. Le persone che, l’anno scorso, hanno giurato fedeltà alla Repubblica italiana provengono da: Albania (12), Ucraina (5), Moldavia (4), Marocco (3), Algeria (3), Brasile (3), Giordania (1), Costa Rica (1). La cerimonia di giuramento, che si svolge in municipio alla presenza del sindaco o di un assessore, è la parte conclusiva di un iter che gli stranieri residenti in Italia possono avviare, tramite il ministero dell’Interno, se residenti da almeno dieci anni e in possesso di determinati requisiti. In particolare, il richiedente deve dimostrare di avere redditi sufficienti al sostentamento, di non avere precedenti penali, di non essere in possesso di motivi ostativi per la sicurezza della Repubblica. Relativamente agli anni precedenti, il 2018 aveva visto la celebrazione di venti cerimonie di nuovi cittadini italiani, mentre diciotto erano state le cittadinanze concesse nel 2017.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti