Covid 19, nuove misure per luoghi cultura, sport, scuole

Entrano in vigore le misure indicate nel decreto della Presidenza del consiglio dei ministri del 1 marzo. Fino a domenica 8 marzo, ai fini del contenimento del contagio, continueranno a essere sospesi i servizi educativi per l’infanzia e le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado.

Per quanto riguarda le competizioni sportive, saranno ancora sospesi gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici o privati, ma resta consentito lo svolgimento di tali eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento, solo se all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse e senza la partecipazione di pubblico.

Cosa cambia. I luoghi di cultura, come ad esempio la biblioteca, saranno riaperti, ma sarà da osservare la distanza tra le persone di almeno un metro e dovranno essere evitati assembramenti.

Stesse misure anche per le attività commerciali, le attività di ristorazione, bar e pub in cui il servizio dovrà essere svolto per i soli posti a sedere. In tutti i casi, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali, le persone dovranno attenersi alle misure precauzionali di distanza di almeno un metro, evitando affollamenti.

Con ordinanza n. 51/2020, sono state revocate le ordinanze sindacali n. 44 del 24/02/202050, n. 45 del 25/02/2020 e n. 50 del 26/02/2020.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO

Ricordiamo l’altro invito rivolto dal sindaco di concerto con le forze dell’ordine





Commenti