Al mercato distanza sociale di 2 metri

Sarà in vigore fino al 3 maggio il decreto del sindaco (8520 del 14 aprile 2020) in cui viene approvato un piano di gestione del mercato settimanale con alcune modifiche, rispetto al decreto precedente, in base all’ordinanza regionale 40 del 13 aprile 2020.

Il decreto, infatti, riprende le misure di distanziamento sociale che diventano di due metri e ripropone, per i venditori e compratori, l’uso obbligatorio di guanti monouso e mascherine e comunque la copertura di naso e bocca anche con altri idonei mezzi, forniti dal venditore, in mancanza di disponibilità da parte del compratore. Viene confermata la perimetrazione dei mercati all’aperto, l’individuazione di un unico varco di accesso separato da quello di uscita e la sorveglianza per il rispetto della distanza sociale.

Rimane, inoltre, in vigore l’ordinanza del sindaco (n. 69/2020) che dispone la chiusura di parchi, giardini e aree verdi: “L’attività motoria – ricorda il sindaco Sondra Coizzi -, pur non essendo più limitata a 200 metri, è individuale e da svolgersi in prossimità delle abitazioni”.

Sarà comunicato, nei prossimi giorni, il giorno di riapertura dell’ecocentro comunale, la cui gestione fa capo a Ecoambiente.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti