Emergenza Covid, più spazi aperti per bar, ristoranti

Più spazi all’esterno per bar, ristoranti e attività commerciali. L’amministrazione comunale intende concedere la possibilità di ampliare le superfici già utilizzate senza ulteriori costi di Tosap (tassa occupazione spazi e aree pubbliche) per le attività commerciali come bar e ristoranti che già erano in possesso di autorizzazioni o che ogni anno erano solite presentare domanda. Ma non solo, la stessa opportunità sarà concessa anche a chi presenterà una nuova richiesta.

Tale possibilità sarà riconosciuta, per tutto il periodo emergenziale determinato dal Covid-19, anche ad altre attività che non si occupano di somministrazione di alimenti e bevande, al fine di aiutare chi è a contatto con il pubblico a garantire il rispetto del necessario distanziamento sociale.

Tutto questo avverrà in linea con la normativa attuale e sulla base delle modifiche che dovessero intervenire nei prossimi giorni. Gli uffici comunali competenti valuteranno la fattibilità di ampliamenti e nuove installazioni.

Saranno semplificate le procedure di presentazione e gestione delle domande, le cui modalità verranno pubblicate sul sito del Comune nei prossimi giorni, a seguito della redazione e pubblicazione di atti e provvedimenti.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti