Occhiobello, riaperte le aree verdi

La fase 2 della pandemia Covid 19 è iniziata. Dal Municipio hanno comunicato le modalità della ripartenza.

È stata emanata un’ordinanza sindacale (n.81 del 18 maggio 2020) in cui si consente di accedere a parchi e giardini all’interno dei quali, per la fruizione dei giochi, è obbligatorio l’utilizzo di dispositivi personali (mascherine e guanti). La riapertura degli spazi verdi va di pari passo con la prosecuzione dei controlli da parte della Polizia locale e di gruppi di volontariato affinché siano rispettate le misure di sicurezza. In proposito, l’ordinanza richiama la possibilità di adottare all’occorrenza provvedimenti maggiormente restrittivi. L’ordinanza, inoltre, dispone l’apertura dei cimiteri comunali dalle 8 alle 19″.

Parrucchieri, barbieri e centri estetici avranno la possibilità di lavorare anche nei festivi ed estendere gli orari di apertura dei locali. Fino al 31 luglio, tali imprese artigianali potranno gestire al meglio la ripresa delle attività adeguandosi ai protocolli sanitari in vigore. A stabilirlo è un’ordinanza del sindaco (n. 80 del 18 maggio 2020) che dispone che le attività di servizio alla persona possano essere svolte ‘senza limite di durata giornaliera e senza limitazione delle giornate festive. Gli esercizi dovranno comunicare al Comune gli orari ed esporre un cartello indicandoli”.





Commenti