Pollicino sospeso sino al 31 agosto

Pochi giorni fa il premier Giuseppe Conte ha firmato un DPCM con cui proroga fino al 15 ottobre prossimo lo stato di emergenza sanitaria per il Covid 19. Di conseguenza tutti gli enti locali si stanno adeguando.

Dall’ufficio stampa del comune di Occhiobello annunciano che sino a quella data proseguirà il servizio di sorveglianza all’ingresso della sede municipale da parte dei membri dell’Associazione nazionale Carabinieri.

I volontari sono stati presenti tutti i giorni nell’atrio del palazzo di piazza Matteotti dalle 9 alle 13 con il compito di misurare la temperatura tramite termoscanner e registrare gli utenti prima di farli accedere agli uffici.L’amministrazione comunale ringrazia il lavoro dell’associazione nazionale Carabinieri che, in convezione con l’ennte locale, ha contribuito al rispetto delle norme di prevenzione e sicurezza nella fruizione dei servizi pubblici da parte dei cittadini.

E’, invece, prorogata fino al 31 agosto la sospensione dell’autobus ‘pollicino’. Con ordinanza sindacale n. 94/2020, il servizio di trasporto pubblico locale, che collega Gurzone, Occhiobello, Santa Maria Maddalena e ritorno, continuerà a non essere effettuato per tutto il mese. La sospensione dell’autobus, disposta a marzo, prosegue in via precauzionale per contenere la diffusione dei contagi.





Commenti