Bordin: “Abbiamo concorso tutti” alla stesura del protocollo palestre

Sono una decina i gruppisportiv i che hanno chiesto l’utilizzo delle palestre comunali e che dovranno garantire il rispetto delle misure di sicurezza e di igienizzazione dei locali previsti in questa fase di emergenza sanitarie. Queste realtà hanno partecipato all’incontro tenutosi sabato mattina nell’auditorium di via Amendola. Erano presenti anche il dirigente scolastico professor Salvatore Madaghiele e l’assessore allo sport Lorenza Bordin. “Abbiamo lavorato per l’apertura delle palestre e per un’organizzazione che agevoli le società nell’utilizzo degli spazi – afferma il membro della giunta – Abbiamo concorso tutti per redigere, assieme all’istituto comprensivo, un testo che sintetizzi i protocolli specifici che le società hanno presentato e quelli federali, il che dovrebbe garantire un equilibrio fra le presenze in palestra. Il risultato è un protocollo d’intesa da fare sottoscrivere alla società sportive e presentare al consiglio di istituto. Il protocollo è il frutto di un mese di lavoro che ha coinvolto la scuola, il Comune e il mondo dello sport da cui sono venute istanze legate alle attività di settore che abbiamo cercato di tenere conto, soprattutto a fronte dell’evoluzione della situazione sanitaria che tutti stiamo vivendo”.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti