Coizzi: “Maria, donna straordinaria”

L’ho conosciuta quando era presidente del centro ricreativo Azzurro e tra noi c’è stata subito empatia.

Maria ha dato tanto alla nostra comunità, ai giovani così come agli anziani, verso tutti ha dimostrato un’ospitalità e un’umanità che non dimenticheremo. La vita culturale del paese è stata animata anche grazie alle attività che Maria proponeva e all’entusiasmo che riusciva a creare attorno a sé e al centro ricreativo.

Quando sono venuta ad abitare a Occhiobello, mi capitava di incontrarla e di parlare con lei, anche in età avanzata non aveva perso quel carisma e quell’acume che riversava nelle sue poesie, molte delle quali dedicate alle donne: un patrimonio di sapere che non dobbiamo perdere, ma trasmettere ai nostri figli.

Mi unisco al dolore della famiglia e di quanti hanno conosciuto Maria, donna straordinaria.

COMUNICATO STAMPA – SONDRA COIZZI, sindaco di Occhiobello





Commenti