“La scuola è convivenza, amicizia”

La scuola è prima di tutto convivenza, amicizie, anche inimicizie, la scuola parte dal guardarsi negli occhi e questo solo con le persone vicine e presenti è possibile”. Il dirigente dell’istituto comprensivo di Occhiobello Salvatore Madaghiele è ospite de “Il municipio online”, approfondimento pubblicato sul sito del Comune. Il dirigente spiega l’orizzonte che si sta profilando per la scuola: una didattica che integri la tecnologia e l’uso di piattaforme, allo stare a scuola in presenza, imprescindibile veicolo di socializzazione e contatto fra alunni e insegnanti. “L’emergenza che abbiamo vissuto – aggiunge il preside – è servita a capire che non è impossibile ricorrere all’online e che certi cambiamenti epocali li possiamo gestire“.

Oltre a Salvatore Madaghiele, le insegnanti Serena Cirella, Raffaella Ferrari e Alessia Vendemmiati hanno raccontato i progetti che i ragazzi potranno sviluppare nel corso dell’anno nei vari plessi.

Il Municipio online riporta anche un editoriale dell’assessore alla Pubblica istruzione Lorenza Bordin: “Con gioia e soddisfazione, l’istituto comprensivo di Occhiobello ha riaperto le porte il 14 settembre – interviene – e questo è stato possibile perché si è lavorato, senza sosta, tutta l’estate: in sinergia, il comune, la scuola e le famiglie, con responsabilità e dedizione si sono adoperati per poter riaprire in modo adeguato secondo i nuovi protocolli”.

Il Municipio online è scaricabile dal sito del Comune al link:

http://www.comune.occhiobello.ro.it/media//allegati/IL%20MUNICIPIO%20ONLINE/22_ottobre_2020.pdf

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO

LA NOSTRA INTERVISTA AL DIRIGENTE MADAGHIELE, ALLE PROFESSORESSE FERRARI E VENDEMIATI, ALLA MAESTRA CIRELLA.





Commenti