Aumentati i positivi al covid 19 ad Occhiobello

E’ salito il numero dei positivi al covid 19 ad Occhiobello. Ad annunciarlo il sindaco Sondra Coizzi.Registriamo oggi un aumento riscontrato nell’ultimo fine settimana. Sono una trentina le persone positive e una quarantina quelle in isolamento. Ricordo che, per situazioni di necessità indicate dal medico o per un possibile contagio, i cittadini possono sottoporsi al tampone presso il covid point allestito all’ospedale di Rovigo, attivo 24 ore al giorno, dalle 8 alle 20 al piano terra, corpo F (pensilina rossa), dalle 20 alle 8 nel container allestito vicino all’ingresso del Pronto soccorso. È chiaro che ci si rivolge al servizio solo se necessario perché il rischio è generare code, assembramenti e provocare lunghi tempi di attesa. Faccio appello alla responsabilità dei cittadini che, in questo momento, sono tenuti a limitare al massimo gli spostamenti e i contatti sociali“.

In virtù di quest’emergenza è stato riattivato il centro operativo comunale (Coc) per garantire il coordinamento delle attività di protezione civile alla popolazione. In particolare, il gruppo di Protezione civile è a disposizione per svolgere azioni di supporto ai nuclei famigliari sottoposti a regime di sorveglianza attiva da parte dell’azienda sanitaria. “L’associazione – spiega l’assessore alla Protezione civile Silvia Fusosarà a sostegno delle famiglie che non possono allontanarsi dalle proprie abitazioni. Il servizio può essere richiesto anche da cittadini residenti che non sono ancora nelle liste dell’Ulss 5 di Rovigo, ma che sono sottoposti a regime di isolamento preventivo da parte di aziende sanitarie territorialmente confinanti“.

Per prenotare il servizio, è necessario contattare la segreteria del sindaco allo 0425766155

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti