Occhiobello vicina a Mennecy

Il sindaco Sondra Coizzi scrive all’omologo francese Jean Philippe Dugoin Clement, sindaco di Mennecy con cui il Comune di Occhiobello è gemellato, esprimendogli vicinanza per i recenti episodi di violenza e intolleranza che si sono verificati in Francia.

Ancora una volta – scrive il sindaco di Occhiobello – abbiamo assistito a una manifestazione di odio che ha colpito vigliaccamente innocenti nella loro vita quotidiana. Unitamente alle azioni di controllo che competono ad apparati dello Stato, noi sindaci dobbiamo operare affinchè la cultura e l’educazione arrivino a tutti gli strati della società e, quindi, i moti di fanatismo che provocano orrore e morte, non possano attecchire”.

Il sindaco ha salutato il collega francese auspicando che gli scambi culturali di gemellaggio che a causa della pandemia sono stati sospesi, possano essere ripristinati per proseguire una collaborazione fra istituzioni e cittadini ormai più che decennale.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti