Positivi 2 alunni nella scuola di via Bassa

Sono state riscontrate due positività in base ai test effettuati il 16 novembre a sette classi fra primaria di via Bassa e secondaria di via Amendola. L’esito positivo al virus di un bambino della classe 4A e di uno della 5B del plesso della primaria Collodi di via Bassa a Santa Maria Maddalena, ha imposto, come reso noto da una circolare del dirigente Salvatore Madaghiele, che “gli alunni delle classi 4A e 5B della scuola primaria Collodi di via Bassa, nonostante abbiamo avuto esito negativo al tampone eseguito il 16 novembre, al solo scopo di massima prevenzione siano mantenuti dai loro genitori in quarantena (isolamento domiciliare) fino al 23 novembre”.

Sempre nel medesimo documento ufficiale n.116 è chiarito che “Avendo avuto esito negativo e non essendo venuti a stretto contatto con i due bambini o con altri soggetti positivi, tutti i docenti, i collaboratori scolastici e gli alunni delle classi 1E, 2E, 3E della Scuola Secondaria di Primo Grado Alighieri di via Amendola e della 4B e 5A della primaria Collodi di via Bassa non sono collocati in quarantena/isolamento domiciliare e possono regolarmente riprendere il loro servizio e la loro vita sociale nel rigoroso rispetto della normativa vigente in materia di sicurezza e prevenzione dal contagio” da Covid 19. Gli allievi del corso E continueranno “a frequentare le lezioni a distanza fino a sabato 21″, mentre gli altri riprenderanno “le lezioni in presenza sin da domani, 18 novembre”.

La DAD si svolgerà , mediante l’applicazione GoogleMeet, le ore saranno da quarantacinque minuti per salvaguardare la salute e il benessere degli alunni, in rapporto al tempo da trascorrere davanti al monitor, i ragazzi saranno impegnati per quattro lezioni/unità orarie giornaliere, con un’unità aggiuntiva per l’indirizzo musicale.

Per tutti gli alunni con bisogni educativi speciali, saranno concordate con le famiglie le modalità, eventualmente anche in presenza (eccetto i casi di studenti in isolamento fiduciario), di prosecuzione delle attività didattiche.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO

DIDATTICA A DISTANZA GIA’ NELLE 2 SCUOLE MEDIE LOCALI





Commenti