Madaghiele: “Pochi contagi, nessun focolaio, scuola sicura”

Stimiamo un sette per mille di positività, una percentuale bassissima che conferma quanto la scuola sia un luogo sicuro”. A dirlo è il dirigente scolastico Salvatore Madaghiele che, in questi giorni, ha potuto fare rientrare tutti gli alunni a scuola, dopo gli esiti negativi dei tamponi e la fine della quarantena per alcune classi.

Non abbiamo avuto focolai, i protocolli di sicurezza stanno funzionando bene e le famiglie, che ringrazio, si dimostrano attente nella gestione dei contatti e collaborative in questa emergenza che coinvolge tutti”. Sul fronte sicurezza nella scuola, il dirigente aggiunge: “Il Comune di Occhiobello, così anche il Comune di Canaro, hanno eseguito, durante l’estate, interventi nei plessi per rendere più spaziose la aule e facilitare il distanziamento fra i banchi”. Nelle scuole, inoltre, segnaletica e igienizzanti hanno favorito una maggiore attenzione verso le norme anti Covid.

“Vorrei sottolineare che i nostri ragazzi – conclude il dirigente Madaghiele – hanno usufruito della didattica a distanza per pochi giorni cioè quando l’isolamento fiduciario lo imponeva, ma non appena possibile sono tornati a scuola perché la presenza e lo stare insieme sono primari per l’apprendimento”.

Il sindaco Coizzi ringrazia l’azienda Aulss 5 per la tempestività e l’efficacia con cui sono stati organizzati gli interventi con i tamponi nelle scuole.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti