Scadenze per buoni spesa e Tari

Con il decreto Ristori Ter sono stati assegnati al Comune di Occhiobello 63.624,07 euro da destinare ai buoni spesa. In maniera analoga alla scorsa primavera, il Comune pubblica un avviso rivolto ai nuclei familiari con difficoltà economiche che potranno partecipare all’assegnazione dei buoni spendibili in generi alimentari e prodotti di prima necessità (prodotti per neonati, detersivi, igiene personale, l’igiene degli ambienti, prodotti parafarmaceutici di prima necessità), ma non potranno essere utilizzabili per l’acquisto di alcolici.

Chi può fare domanda. I residenti nel Comune di Occhiobello inoccupati o disoccupati; lavoratori dipendenti, autonomi, commercianti e artigiani che a causa dell’emergenza percepiscono redditi insufficienti per far fronte all’acquisto di generi alimentari o altri prodotti di prima necessità; soggetti che non hanno una liquidità tale da superare la condizione di attuale disagio economico, per far fronte all’acquisto di beni alimentari o altri prodotti di prima necessità e, nello specifico, hanno la disponibilità, alla data della presentazione della domanda, di un saldo complessivo dell’intero nucleo familiare pari o inferiore a 5mila euro.

Chi non può fare domanda. Saranno esclusi i cittadini titolari di pensione, assegni, indennità, erogazioni italiane o estere, reddito o pensione di cittadinanza superiori a 689,74 euro (minimo vitale 2020).

Termini e modalità di di presentazione. La domanda dovrà essere presentata entro le 12 del 31 dicembre 2020 da un solo componente del nucleo familiare attraverso modulo disponibile sul sito del Comune e dovrà essere inviato tramite mail allegando un documento di identità a: buonispesa@comune.occhiobello.ro.it

Solo in caso di necessità si potranno contattare, entro il 28 dicembre, i servizi sociali, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12 al numero 0425 766187 per concordare eventuale appuntamento.

Dove sono spendibili i buoni. L’elenco dei punti vendita alimentari e generi di prima necessità in cui spendere i buoni sarà pubblicato sul sito del Comune.

Avviso per gli esercizi commerciali. È stato pubblicato anche un avviso per gli esercizi commerciali del territorio che vogliano aderire all’iniziativa: i negozi possono aderire entro le 12 del 31 dicembre scrivendo a occhiobello@postemailcertifcata.itbuonispesa@comune.occhiobello.ro.it

Link avviso cittadini: http://www.comune.occhiobello.ro.it/nqcontent.cfm?a_id=6039

Link avviso esercizi commerciali:  http://www.comune.occhiobello.ro.it/nqcontent.cfm?a_id=6038

Tributi, Imu e Tari in scadenza il 16 dicembre

La scadenza del pagamento a saldo della Tari e dell’Imu è fissata per mercoledì 16 dicembre, tramite modello F24. Per quanto riguarda la Tari, è in corso di recapito l’avviso di pagamento che tiene conto dei pagamenti eseguiti in acconto ed accreditati al Comune di Occhiobello. I cittadini che non avessero ricevuto l’avviso di pagamento, possono rivolgersi all’ufficio tributi (0425-766139, tributi@comune.occhiobello.ro.it) che provvederà ad inoltrare via mail il modello F24. Le aliquote Imu deliberate per il 2020 sono consultabili sul sito del Comune di Occhiobello:

http://www.comune.occhiobello.ro.it/media/moduli/tributi/Delibera_CC_n_34_del_30_09_2020_Approvazione_aliquote_e_detrazioni_IMU_2020.pdf

Nella sezione servizi Imu 2020 è utilizzabile il programma per il calcolo dell’imposta, reso disponibile da Anutel: https://www.riscotel.it/calcoloimu/?comune=f994

I valori di riferimento per la determinazione della base imponibile delle aree edificabili, invariati rispetto allo scorso anno:

http://www.comune.occhiobello.ro.it/media/moduli/tributi/IMU%202018%20-%20Tabella%20valori%20orientativi%20aree%20edificabili%20.pdf

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO.

La redazione di Risonanze Mediatiche augura ai suoi lettori un Natale sereno, ricordandoci di rispettare sempre le prescrizioni anti Covid 19





Commenti