La Vittoriosa in campo con la lotteria solidale

Sport e sociale è da sempre un binomio vincente e proprio di tante associazioni tra cui La Vittoriosa che, in più periodi dell’anno, organizza iniziative, campagne per aiutare il prossimo. Nel 2019 ha varato la lotteria dell’epifania che riscosse un notevole successo ed è riproposta in questo 2020. “La prima edizione nacque con l’obiettivo di aiutare un bambino che – spiegano il presidente Francesco Pellegrini ed il vice Paolo Pezzinidurante una partita ebbe un infortunio ai denti. Ora, invece, miriamo ad aiutare la collettività a 360°. Nello specifico vogliamo raccogliere fondi per acquistare un defibrillatore da posizionare nella struttura di via della stazione a Santa Maria Maddalena (già presenti in quelle di viale dei Pini e a di Occhiobello), un grande schermo per poter seguire insieme, quando le direttive antidiffusione del covid 19 lo permetteranno, le partite di calcio della nazionale, ed un buono per comprare materiale didattico in favore del locale istituto comprensivo”. Tre obiettivi utili, concreti raggiungibili con il contributo di quanti sono sensibili a questi temi e vogliono compiere un gesto di amore verso i propri concittadini.

I biglietti sono disponibili presso la sede della Proloco e le seguenti attività commerciali: Vanna Scarpe e Borse, Frutta e Verdura New Condor, Informatica Service, Bar Al Chiosco, Agenzia Immobiliare L’Angolo, Ittica Rosolina, Macelleria Dado, Color Club, Bar Amore Amaro, Tabaccheria Fantinati, Parrucchiera Cristina, Studio Consulting 2°, Pizzeria Il Piccolo Pacero, Forno Pasticceria Partigiani, Tabaccheria Malavasi, Pizzeria I Sofisti.

Alle ore 17 del 6 gennaio, online, ci sarà l’estrazione dei seguenti premi: tablet offerto da Evomatic (primo), buono Comet di 100 euro offerto da Tecnoelettra (secondo), cesta natalizia (terzo), cesto di frutta di Agrumi Sicilia (quarto), buono dichiarazione 730 da studio Consulting 2° (dal quinto al settimo), buono di 50 euro per sostituzione pneumatici da Marco Gomme (ottavo), buono di 25 euro da Macelleria Dado (dal nono all’undicesimo), buono di 10 euro da Panificio Partigiani (dal dodicesimo al ventunesimo), buono di 10 euro da Ittica Rosolina (dal ventiduesimo al trentaduesimo).

La redazione di Risonanze Mediatiche augura ai suoi lettori un Natale sereno, ricordandoci di rispettare sempre le prescrizioni anti Covid 19





Commenti