Scuola, internet più veloce per la dad

Sono stati ultimati i lavori di potenziamento delle linee internet esterne afferenti ai plessi scolastici del territorio comunale. “Siamo venuti incontro alle esigenze di insegnanti e alunni – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Silvia Fusoper garantire il corretto uso degli strumenti informatici a loro disposizione e supportare eventuali momenti di didattica a distanza, sono stati infatti aumentati i mega all’interno di ciascun plesso”.

Grazie al potenziamento delle linee, in caso di attivazione della Dad, gli insegnanti potranno collegarsi e fare lezione dalle aule, potendo contare su una connettività più veloce, stabile e performante, utilizzando il cablaggio di rete fisica già esistente e gli altri strumenti tecnologici come le lim (lavagne interattive multimediali), computer e tablet.

Per quanto riguarda l’interno degli edifici scolastici, il Comune e l’Istituto comprensivo intendono garantire, oltre all’esistente rete via cavo, anche una copertura di rete wifi in ogni plesso, cosa che diventa sempre più urgente in questo periodo in cui molte attività didattiche possono essere supportate, valorizzate e completate attraverso l’utilizzo di dispositivi che hanno solo connettività wi fi. “Ringrazio – interviene il sindaco Sondra Coizzi il dirigente scolastico Madaghiele per la sua viva ed efficace attenzione al futuro della nostra scuola, in collaborazione continua con l’amministrazione comunale”.

App Comune Occhiobello, procedure per il corretto funzionamento su Android

A seguito di un intervento di manutenzione alla app Comune di Occhiobello, solo per i dispositivi Android l’applicazione dovrà essere disinstallata a partire da lunedì 8 febbraio. Nel giro di qualche giorno, su play store l’app sarà nuovamente disponibile e scaricabile gratuitamente. Tramite il sito del Comune sarà comunicato il giorno in cui l’app rinnovata sarà presente su play store. Il completamento di tali procedure permetterà agli utenti di continuare a ricevere notifiche, news e fare segnalazioni tramite l’applicazione. Per quanto invece riguarda dispositivi Apple (Iphone e Ipad), non occorre intervenire in quanto l’aggiornamento avverrà in automatico senza bisogno di reinstallare l’applicazione.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti