Proposta di legge di iniziativa popolare, raccolta firme in Comune

A Occhiobello, come negli altri Comuni italiani, è possibile firmare la proposta di legge di iniziativa popolare riguardante le Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti, pubblicata nel numero 260 della Gazzetta Ufficiale il 20 ottobre 2020.

Il comitato promotore dell’iniziativa è presieduto dal sindaco di Stazzema (Lucca), Comune medaglia d’oro al valor militare e teatro di una delle più efferate stragi contro la popolazione civile italiana ad opera dell’esercito nazista, dove nell’agosto del 1944 furono fucilate 560 persone, in prevalenza donne e bambini (la più piccola di soli 20 giorni).

I cittadini di Occhiobello che vorranno aderire potranno farlo rivolgendosi all’ufficio anagrafe del Comune in piazza Matteotti, 15 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 (su appuntamento, causa misure di sicurezza anti-covid, al numero 0425-766135) fino al 31 marzo 2021.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti