Sorveglianza stretta per la 3B di via Amendola

Dopo l’esito negativo dei tamponi effettuati il 15 febbraio ai ragazzi della terza B della scuola media di Santa Maria Maddalena, la classe entra in ‘sorveglianza stretta’ con frequenza scolastica. La positività di un alunno della terza B aveva comportato che tutti i compagni venissero sottoposti a tampone antigenico e, a fronte di zero positività riscontrate il 15 febbraio, i ragazzi possono frequentare le lezioni in presenza, senza però potere riprendere la vita sociale fino al prossimo tampone fissato il 19 febbraio.

Il dirigente scolastico Salvatore Madaghiele ha diffuso una circolare alle famiglie che comprende anche le raccomandazioni per i contatti scolastici posti in sorveglianza stretta.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti