Coizzi: almeno fino al 6 aprile limitazioni agli spostamenti

E’ pubblicato sul sito il nuovo numero del Municipionline che riporta un intervento del sindaco Sondra Coizzi sulle regole in vigore in queste settimane e alcune informazioni utili riguardo la zona rossa. “Almeno fino al 6 aprile – precisa il sindaco – dovremo limitarci a uscire di casa solo per andare al lavoro, fare la spesa, una visita medica o qualche necessità che deve potere essere dimostrata e giustificata, la passeggiata nei pressi della propria abitazione è ammessa, è un’alternativa determinante al chiuso delle nostre case, ma spezzeremo la circolazione del virus che, come sappiamo, viaggia attraverso gli spostamenti e i contatti, solo rimanendo il più possibile nelle nostre abitazioni”.

Quanto alla chiusura di parchi e aree verdi disposta con ordinanza, il sindaco aggiunge: “Capisco lo sconforto di tante persone per questa mia sofferta decisione, ma l’aggregazione spontanea di più persone è ancora talmente pericolosa da non consentire occasioni facili di contagio”.

Rispetto alla crisi economica che il virus sta continuando a creare, il sindaco: “Il sacrificio delle attività commerciali, dei servizi alla persona e della ristorazione è molto alto: è anche per aiutare queste categorie che dobbiamo impegnarci tutti affinché il virus sia debellato e, grazie anche alla campagna vaccinale, sconfitto”.

Nel Municipionline sono state riassunte le principali norme di comportamento fino al 6 aprile riguardo a spostamenti, pubblici esercizi, attività commerciali, attività motoria.

LEGGI IL GIORNALINO: http://www.comune.occhiobello.ro.it/media//allegati/IL%20MUNICIPIO%20ONLINE/2021/22_marzo_2021.pdf

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti