Cultura con libri e teatro nell’estate di Occhiobello

Spettacoli teatrali e presentazione di libri per un calendario di undici serate in piazza Matteotti a Occhiobello. È stato presentato in conferenza stampa il programma degli eventi culturali estivi del Comune di Occhiobello in collaborazione con l’associazione Cuore di carta e con Arkadiis, eventi che si svolgeranno all’aperto a partire dal 25 giugno con duecento posti disponibili su prenotazione.

Proponiamo una stagione ricca, segnale di ripartenza – ha detto in il sindaco Sondra Coizzi -, dopo lo stop dell’anno scorso dovuto alla pandemia, gli appuntamenti si svolgeranno nel rispetto delle norme anti Covid”. Il sindaco ha ringraziato le associazioni di volontariato Proloco, Anc, Protezione civile, Occhio civico, Volontariato Barbara, Amici della piazza che partecipano all’organizzazione e alla buona riuscita degli eventi.

Per l’assessore alla Cultura Lorenza Bordin: “Libri e teatro in piazza per tornare a quel senso di comunità e socialità di cui abbiamo tutti bisogno, oltre a Parole d’autore e alla stagione teatrale proporremo la fiera di Santa Maria Maddalena, la fiera di San Lorenzo a Occhiobello e Tra ville e giardini, in collaborazione con la Provincia”.

Il programma di Parole d’autore, alla decima edizione, è stato illustrato da Sergio Gnudi, responsabile area Cultura del Comune: 1 luglio Prima che mi dimentichi di tutto con il critico cinematografico Vincenzo Mollica che parlerà della sua lunga attività nell’ambito dello spettacolo; 7 luglio Dacia Maraini presenta Una rivoluzione gentile (Rizzoli); 15 luglio il geologo e divulgatore scientifico Mario Tozzi con Uno scomodo equilibrio (Mondadori), 29 luglio l’attrice Chiara Francini con Il cielo stellato fa le fusa (Rizzoli); 5 agosto la giornalista Annarita Briganti presenta Coco Chanel, una donna del nostro tempo (Cairo).

Tutti gli appuntamenti di Parole d’autore inizieranno alle 21, saranno gratuiti e su prenotazione al link: http://www.comune.occhiobello.ro.it/nqcontent.cfm?a_id=6408

Marco Sgarbi, presidente dell’associazione Arkadiis e direttore artistico della stagione teatrale di Occhiobello, ha illustrato gli spettacoli il cui programma propone: 25 giugno Fenomenologia dei rapporti di coppia considerati nel periodo storico degli ultimi dieci minuti in Italia con Claudio Morici; 2 luglio Immobili con Elsa Bossi e Giulio Costa; 9 luglio 8558 Hack con Diana Höbel e Marco Sgarbi; 16 luglio Stasera ovulo con Antonella Questa; 30 luglio Una riga nera al piano di sopra con Matilde Vigna (vincitrice del premio Ubu under 35) e Alessio Foglia; 6 agosto Signorina lei è un maschio o una femmina? con Gloria Giacopini. Per l’ingresso a teatro, il biglietto unico non numerato avrà il costo di due euro. Per info e prenotazioni:

http://www.arkadiis.it/IT/teatro-comunale-occhiobello/programma-estate-2021.xhtml

Per tutti gli undici eventi le prenotazioni sono già attive.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti