Occhiobello celebra “la Giornata del Sacrificio del Lavoro Italiano nel mondo”

L’8 Agosto si celebra, da ormai 20 anni, la Giornata del Sacrificio del Lavoro Italiano nel mondo, nell’anniversario della tragedia di Marcinelle avvenuta nel 1956 e che coinvolse decine di nostri connazionali.

In Memoria di tutti gli Italiani caduti sul lavoro in Patria e all’estero, l’assessore con delega al Lavoro, Lorenza Alberghini, a nome dell”Amministrazione comunale di Occhiobello, rammenta quanto il tema delle morti sul lavoro sia ancora oggi tragicamente attuale e invita tutte le parti in causa presenti sul nostro territorio (associazioni di categoria, parti sociali, enti preposti al controllo e alla tutela della sicurezza e della salute sul posto di lavoro) a non abbassare la guardia e ad avere la fiduciosa consapevolezza che in questa Amministrazione chiunque troverà un attento e solidale ascolto delle problematiche legate a tale tema.

L’ assessore e l’amministrazione ricordano i tanti loro concittadini che, in varie fasi, tra gli inizi del secolo scorso e, successivamente, dopo la seconda guerra mondiale, sono andati a lavorare all’estero, prevalentemente negli stati Uniti in America Latina e nel Nord Europa; qualcuno di loro senza più fare ritorno; ad essi ed ai loro discendenti va l’affettuoso e rispettoso ricordo, a nome dell’intera comunità occhiobellese.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti