“E’ evidente l’incapacità nel mantenere un gruppo coeso”

Le novità nella giunta cittadina non lasciano indifferente il gruppo consiliare di minoranza “Occhiobello per te”. “Ci sembrano chiaramente pretestuose le motivazioni addotte dal sindaco per giustificare il nuovo assetto di giunta, con l’abbandono (leggasi defenestrazione) del vicesindaco Silvia Fuso – recita la nota ufficiale – Non siamo i soli ad essere a conoscenza di dissapori tra i componenti della giunta (ad esempio sul caso Tpo) e queste ne sono le conseguenze. È evidente l’incapacità nel mantenere un gruppo coeso, in quanto il rumoroso caso Fuso segue di poche settimane le dimissioni del consigliere Doriana Ranzani, indubbiamente la più attiva e presente degli amministratori non remunerati. Troviamo poi piuttosto strano sostituire, alla responsabilità dei lavori pubblici, una ingegnere con una insegnante di asilo nido. Ma di cose strane in questa amministrazione ne succedono tante ed altre ne seguiranno. Se poi andiamo a conteggiare oggi i numeri degli elettori che hanno dato a questa maggioranza la possibilità di governare, è facile affermare che questi non esistono più! Non sarebbe il caso di ammettere che non si è più in grado di proseguire oltre? Attendiamo i prossimi sviluppi”.

TOLTE QUASI TUTTE LE DELEGHE A FUSO CHE RESTA CONSIGLIERE DI MAGGIORANZA





Commenti