Un’area per sgambamento cani in via degli alpini

Mille metri quadrati per un’area sgambamento cani a Santa Maria Maddalena. La zona verde che si affaccia tra via degli Alpini e via Pier Santi Mattarella sarà riservata allo sgambamento cani e attrezzata con panchine per la sosta e cestini provvisti di distributori di sacchetti per la raccolta delle deiezioni. All’interno dell’area sarà anche installata una fontanella con erogazione a pulsante di acqua potabile. Il costo dell’intervento è di 21.010 euro, finanziato dall’amministrazione comunale.

L’area individuata si trova in una zona residenziale di Santa Maria Maddalena, l’entrata avverrà dall’attuale accesso al depuratore, mediante un vialetto in stabilizzato che correrà parallelo alla via degli Alpini. L’area di sgambamento avrà una superficie di circa 1100 metri quadrati e verrà delimitata con una recinzione in rete metallica plastificata dell’altezza di due metri, la rete dovrà inoltre essere interrata per circa venti centimetri come deterrente allo scavo da parte degli animali.

All’entrata dell’area di sgambamento, un doppio cancello metallico e una piccola zona di calma recintata. Ai quattro angoli del lotto, è prevista l’installazione di un lampione con sorgente luminosa a led, i primi due lampioni saranno installati nella fase iniziale di allestimento dell’area, dove sono presenti essenze arboree che potranno venire implementate.

“L’intervento di prossima realizzazione e particolarmente richiesto dai cittadini per gli amici a quattro zampe che potranno correre e giocare in sicurezza – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Monica Viaro –, rientra in un progetto più ampio che comprenderà anche la creazione di orti urbani nella zona adiacente tra viale Stazione e via degli Alpini”.

Per chi usufruirà dell’area, un regolamento definirà norme di comportamento e sanzioni.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti