Centri estivi, contributi alle famiglie entro gennaio

La ripartizione dei fondi statali assegnati dal decreto Sostegni bis per il potenziamento dei centri estivi e servizi territoriali socio educativi, sta impegnando gli uffici comunali da diverse settimane – afferma l’assessore alla Pubblica Istruzione Lorenza BordinAbbiamo scelto di dividere il contributo di 23.975,75 euro, ricevuto dal Ministero per le pari opportunità e la famiglia, tra le associazioni e gli enti che hanno organizzato i centri estivi da un lato e le famiglie dall’altro. La restituzione di una parte delle spese che i genitori hanno sostenuto per usufruire del servizio sarà effettuata entro gennaio. Non saranno erogati contributi qualora la somma derivante dalla ripartizione sia inferiore a 20 euro. Ringrazio gli uffici per il lavoro amministrativo non di poco conto, in quanto sono stati numerosi i bambini iscritti alle attività estive”.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti