Le scuole di Occhiobello e Santa Maria Maddalena sono aperte

La prosecuzione in presenza dell’attività didattica è il tema caldo di questi giorni tutta Italia. Il Ministro per l’Istruzione Patrizio Bianchi si è espresso con le cifre sulle DAD. Contemporaneamente a Fiesso Umbertiano e Canaro le lezioni in presenza sono state sospese. “Sono in contatto quotidiano con la dirigente scolastica Cardelli – afferma il sindaco Sondra Coizzivoglio rassicurare le famiglie che, al momento, i plessi di Occhiobello e Santa Maria Maddalena sono aperti. La dirigente scolastica sta provvedendo a coprire le necessità didattiche tramite sostituzioni e, in alcuni casi, ricorrendo alla Dad per gli alunni in quarantena, in modo da mantenere il più possibile la scuola aperta. Qualora cambiassero le condizioni, le famiglie saranno avvisate sulla modifica della gestione didattica e il sindaco, nel caso, provvederà, con ordinanza, alla chiusura dei plessi per manifesta necessità, in accordo con l’istituto comprensivo”.

Donati da un cittadino libri nuovi per ragazzi destinati alla casa Voltani

Il signor Mauro Munerati ha donato molti libri (valore 500 euro) per i ragazzi. “Arricchiranno il patrimonio della biblioteca nella Casa della Cultura Silvio Voltani di Occhiobello. I libri sono tutti nuovi e dedicati a bambini e ragazzi, in diversi generi letterari”. Oltre alle parole del sindaco Sondra Coizzi sulla donazione avvenuta oggi in municipio, l’assessore alla Cultura Lorenza Bordin aggiunge: “Quando i cittadini partecipano alla comunità direttamente donando con generosità, è segno di condivisione e amore per il proprio territorio”.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti