Aperte le iscrizioni al nido comunale La Coccinella

Sono aperte le iscrizioni al nido comunale La Coccinella per l’anno 2022/2023. La domanda, che riguarda le nuove iscrizioni, può essere sottoscritta entro il 31 maggio, da uno dei genitori fornendo la documentazione utile per definire graduatoria e calcolo della retta. E’ possibile rivolgersi all’ufficio comunale che si occupa della gestione amministrativa del servizio nido, allo 0425 766144 o nido.infanzia@comune.occhiobello.ro.it.

Nell’area Servizi del sito del Comune, è presente un esaustivo video che descrive spazi ed obiettivi del nido La Coccinella, è questo un valido strumento per conoscere l’offerta dedicata ai nostri piccoli concittadini – commenta l’assessore ai Servizi per l’infanzia Monica Viaro Il personale della cooperativa Aura, gestore del servizio, sta organizzando gli open-day per permettere alle famiglie che scelgono di far frequentare questo tipo di servizio al proprio bambino di vivere da vicino la quotidianità dell’esperienza nido. Esperienza che consente non solo di socializzare, abilità di cui bambine e bambini sono già dotati, ma anche di sviluppare e accrescere tutte le loro competenze attraverso attività stimolanti pensate ed organizzate da figure professionali preparate e competenti”.

La consegna dei sacchetti porta a porta, da parte di una cooperativa incaricata da Ecoambiente, iniziata il 31 gennaio, necessita di un chiarimento. Dal 2022 il Comune non si occupa più della consegna che, appunto, è in capo al gestore del servizio. Come ci è stato annunciato oggi dal direttore tecnico di Ecoambiente Walter Giacetti, a causa di uno scarso quantitativo di sacchetti al momento disponibile, la fornitura recapitata alle famiglie corrisponde ai primi sei mesi, mentre la restante sarà completata a giugno. Rispetto, quindi, alle numerose domande pervenute da parte dei cittadini che hanno constatato una fornitura più esigua, ribadiamo che si tratta solo dell’equivalente di un semestre e che, quindi, il resto sarà consegnato nei prossimi mesi.

COMUNICATO STAMPA del sindaco SONDRA COIZZI e dell’assessore all’ambiente ENRICO LECCESE





Commenti