Un punto di raccolta farmaci per l’Ucraina ad Occhiobello

La cooperativa Di tutti i colori ha organizzato un punto di raccolta farmaci da inviare in Ucraina. 

Le operatrici si occuperanno della raccolta presso la Casa della cultura Silvio Voltani (via savonarola 19, Occhiobello) il martedì e il giovedì dalle 15 alle 18. Tutto il materiale sarà poi trasportato presso la sede della Croce rossa di Rovigo, che poi recapiterà i beni direttamente a destinazione. 

Non potevamo rimanere immobili di fronte a questo dolore, che bussa alla porta di casa. Siamo solidali con tutte le persone che stanno soffrendo in Ucraina, e con chi sta manifestando in Russia per la pace.

L’appoggio e il calore che il nostro paese sta riservando ai cittadini Ucraini in fuga da una guerra scellerata è commovente. Ma è nostro compito ricordare che non esistono profughi di serie A e di serie B, e che mentre ci stiamo giustamente mobilitando per prestare soccorso alle persone provenienti dall’Ucraina, le persone continuano a morire annegate nel mar mediterraneo, congelate nella foresta tra Polonia e Bielorussia, di stenti durante i lunghi viaggi attraverso i balcani. Respingiamo con forza questa “classifica del dolore” che ci toglie umanità e ringraziamo anticipatamente chiunque sarà disponibile ad offrire il proprio aiuto, in qualsiasi modo e forma, oggi alla popolazione ucraina, domani a qualunque essere umano ne abbia bisogno.

COMUNICATO STAMPA cooperativa DI TUTTI I COLORI





Commenti