Le celebrazioni del 25 aprile ad Occhiobello

Celebrazioni istituzionali e di commemorazione per la festa nazionale della Liberazione. Lunedì 25 aprile, l’anniversario della liberazione dell’Italia dal nazifascismo, sarà celebrato alle 10 in piazza Matteotti con la deposizione di una corona al monumento di Caduti alla presenza del sindaco Coizzi che terrà un discorso commemorativo, e alla presenza di autorità civili, militari e religiose. La mattinata proseguirà alle 11 a Santa Maria Maddalena in piazza Maggiore dove verrà deposta una corona.

La festa del 25 aprile sarà celebrata anche da una iniziativa di Fiab e Anpi in ricordo del martire antifascista Andrea Fei: alle 9 partirà dal pontile di Santa Maria Maddalena la biciclettata Resistere Pedalare Resistere che, attraverso l’argine e percorrendo i luoghi dove avvennero le violenze squadriste, giungerà a Canaro, proseguendo per Fiesso Umbertiano, Stienta per poi fare ritorno alle 15.30 a Occhiobello alla casa della cultura dedicata a Silvio Voltani dove la nipote, la dottoressa Barbara Gallani parlerà del nonno e dell’eccidio di Villamarzana in cui fu tristemente coinvolto.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti