Ad Occhiobello la “Giornata internazionale delle famiglie”

Per la giornata internazionale delle famiglie, tanti appuntamenti con giochi, sport e scienza. Due giorni, sabato 14 e domenica 15 maggio, in cui gli assessori Laura Bella (Politiche familiari) e Monica Viaro (Servizi per l’infanzia) hanno organizzato attività assieme ad associazioni di volontariato e cooperative.

“Tutta la giornata è dedicata alle famiglie, qualunque composizione esse abbiano – anticipa Laura Bella -, è una festa che l’anno scorso è piaciuta moltissimo e per l’occasione sono state coinvolte numerose associazioni che si occuperanno delle attività più disparate”.

Il programma. Nella mattinata di sabato 14 maggio, dalle 10 alle 12, il personale educativo dell’asilo nido La coccinella, gestito dalla cooperativa Aura, condurrà laboratori all’aperto per genitori e bambini. Nei giardini saranno allestiti alcuni centri di interesse e gioco, ai quali genitori e bambini potranno accedere liberamente. In particolare, saranno disponibili spazi per un laboratorio di pittura e manipolazione con materiali naturali, angolo motorio con percorso strutturato e angolo euristico con un cestino dei tesori e delle scoperte per i più piccoli. I genitori saranno chiamati a scrivere su una bacheca una frase, un pensiero che verrà scelto come titolo della giornata dell’accoglienza all’inizio dell’anno prossimo. Ogni famiglia potrà scattarsi una foto in una grande cornice creata con l’aiuto dei bambini del nido come ricordo della giornata.

Per chi lo desidera e per i genitori interessati all’iscrizione all’anno educativo 2022/23, sarà possibile visitare gli spazi interni del nido accompagnati da una educatrice che fornirà le informazioni pedagogiche e di gestione del servizio.

Sempre sabato 14 maggio, dalle 10 alle 11, il personale della biblioteca comunale, con la collaborazione di alcuni genitori, proporrà letture per bambini da 3 a 6 anni nel giardino antistante la biblioteca (è consigliato un telo per sedersi sul prato).

Domenica 15 maggio: dalle 15 alle 18.30 attività ricreative al viale dei Nati (lato via Boccalara), biciclettata dalle due piazze (Santa Maria Maddalena e Occhiobello) al viale dei Nati e, a seguire, gioco con la segnaletica; dimostrazione, a cura di Barbara Soccorso Odv, su disostruzione e tecniche di primo soccorso; partite di basket organizzate da Basket estense; osservazione del sole con la strumentazione degli gli astrofili Columbia; attività musicali con il Centro Veneto Esperienze Musicali.

La cooperativa sociale Zico proporrà test di auto-imprenditorialità, info point per il lavoro e string ball, la cooperativa sociale Di tutti i colori coinvolgerà le famiglie nel laboratorio I cacciatori di aquiloni.

Le associazioni e le cooperative che che partecipano alla giornata delle famiglie saranno: Auser, Avis, Amici della piazza, Barbara soccorso Odv, Occhiocivico, gruppo astrofili Columbia, fondazione Ant, Proloco di Occhiobello, Qua la zampa, Anc, Cicloclub estense, Fiab, asilo nido La Coccinella, Acat, Cat 423 Occhiobello, Centro Veneto Esperienze Musicali, Zico, Di tutti i colori.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti