Occhiobello 3° nella Coppa dei Campanili di tiro al piattello

La squadra di Occhiobello Parrocchia San Lorenzo ha partecipato alla 69esima edizione della Coppa dei campanili per il tiro al piattello che ha coinvolto dieci campanili della provincia di Rovigo. Alla competizione, svoltasi il 22 maggio a Ponso (Padova), la squadra occhiobellese si è piazzata al terzo posto con un punteggio di 8 su 12 più un punto allo spareggio.

La squadra era composta da Luciano Minguzzi, abitante a Gurzone e iscritto alla Federcaccia dal 1969 e che aveva già ottenuto il podio tre volte negli anni precedenti, e da Lorenzo e Niccolò Destro, padre e figlio, quest’ultimo giovanissimo appassionato di tiro al piattello. Luciano Minguzzi ha anche conquistato il terzo posto nella gara individuale, con un punteggio di 9 su 12 più 3 punti allo spareggio.

Il sindaco di Occhiobello Sondra Coizzi e l’assessore allo sport Lorenza Bordin hanno consegnato ai vincitori le pergamene di riconoscimento. “La squadra di San Lorenzo ringrazia l’amministrazione per la sensibilità e l’attenzione dimostrataci – dice Minguzzi – e spero che tale risultato prestigioso possa far avvicinare più gente a questo sport sano che non ha nulla a che fare con le armi per uso violento”.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI OCCHIOBELLO





Commenti